Gabriel Garko a L’Arena: viso gonfio e irriconoscibile. L’opinione degli esperti-VIDEO

gabriel-garko-2015Sta facendo discutere l’ultima apparizione televisiva di Gabriel Garko, non perché abbia detto qualcosa di sbagliato o di inesatto ma perché è apparso letteralmente trasformato. L’attore, amato da milioni di donne, è apparso su Rai1 a L’Arena di Giletti, gonfio sul viso e con un’espressione quasi impietrita. E sul web subito sono rincorse le voci di un probabile ritocchino estetico, finito male.

Giulio Basoccu, chirurgo estetico, docente all’Università Tor Vergata di Roma, ha commentato la metamorfosi dell’attore:

“Era l’uomo più bello del mondo. Può essere difficile convivere con una bellezza simile. Ma la medicina estetica lo ha rovinato. Adesso Gabriel Garko è irriconoscibile. Penso sia finito nelle mani di un medico che non ha tenuto minimamente conto delle proporzioni che un viso deve mantenere anche dopo medicina e chirurgia estetica. Nessun medico dovrebbe ridurre in queste condizioni un uomo o una donna”.

“Molto probabilmente – prosegue Basoccu – l’attore si è sottoposto ad un aumento della regione zigomatica, intervento molto richiesto perché, se eseguito correttamente e con il giusto prodotto, può dare un bel risultato. Ovviamente il concetto di base parte dal fatto che il paziente ne abbia realmente bisogno; nel caso di Garko è evidente che questa esigenza non c’era – dice l’esperto – Inoltre l’attore si è quasi sicuramente sottoposto a iniezioni di botulino sulla fronte, vista l’assenza di pieghe e di elasticità di questa parte. A guardare bene sospetto anche una blefaroplastica. Inoltre si potrebbe pensare ad un rimodellamento mandibolare con acido polilattico, mal riuscito”.

“Nessun chirurgo estetico dovrebbe accettare di fare interventi su un viso così bello come quello di Garko – conclude Basoccu – tra l’altro ancora giovane. Non ne aveva affatto bisogno”.

Antonio Santamato

Dottore in Comunicazione, video-editor di igossip.it.