Gemma Galgani è rimasta senza lavoro a causa della pandemia: era direttrice di sala a teatro

Gemma Galgani è rimasta senza lavoro a causa della pandemia da Covid-19. La dama del trono over di Uomini e Donne era direttrice di sala al Teatro Colosseo di Torino. L’ex fidanzata “mediatica” di Giorgio Manetti e Sirius ha lasciato la sua città e si è trasferita a Roma. Gemma Galgani è rimasta anche senza cassa integrazione e non sa nulla riguardo le normative per la ripresa.

La dama torinese ha rivelato al settimanale: “Per il momento la programmazione del Teatro Colosseo di Torino, dove lavoro, è stata rinviata di mesi per via della pandemia. E non sappiamo quali saranno le normative per la ripresa. Io ho terminato di lavorare a marzo e sono a casa, senza neppure la cassa integrazione. Ma, al di là di questo, la cosa che più mi fa soffrire è lo stop forzato del teatro: è brutto vedere fermo un mondo cui ho dedicato tutta la mia vita”.

L’acerrima nemica vip della vamp del dating show pomeridiano di Canale 5, Tina Cipollari, lavorava al Teatro Colosseo dagli anni ’80. Prima, dal 1969 al 1981, era impiegata al Teatro Alfieri, sempre nel capoluogo piemontese.

Redazione-iGossip