Isis minaccia Papa Francesco: “Natale di terrore per i cristiani”

Isis minaccia Papa Francesco e i cristiani in vista del Natale. Un gruppo jihadista dello Stato Islamico ha pubblicato un fotomontaggio shock su Twitter che ritrae il pontefice decapitato. Lo scatto ha subito fatto il giro del web e del mondo.

Lo Stato Islamico starebbe organizzando attacchi terroristici durante le festività del Natale e di Fine Anno contro i cristiani a Roma. I miliziani dell’Isis esortano i lupi solitari a colpire il Vaticano e Roma proprio durante le feste natalizie.

Già ad agosto l’Isis aveva minacciato l’Italia dopo gli attentati commessi in Spagna, in Russia e in Finlandia sul canale di comunicazione usato dai jihadisti su Telegram: “Dopo la Spagna e la Russia (un attimo prima avevano rivendicato un attentato nella città russa di Surgut, in Siberia, dove un islamico ha ferito 8 persone a coltellate prima di essere ucciso dalla polizia) toccherà all’Italia”.

I seguaci dello Stato Islamico continuano ad avere un chiodo fisso: la conquista di Roma, simbolo del Vaticano e dei cristiani.