Jole Santelli nel mirino di Selvaggia Lucarelli: “Tossisce nella mano più volte senza mascherina”

Jole Santelli è finita nel mirino di Selvaggia Lucarelli per alcuni atteggiamenti e comportamenti di certo non utili a contrastare la diffusione dell’epidemia da Covid-19 durante una recente conferenza stampa proprio sul tema dell’emergenza sanitaria nazionale e internazionale.

La chiacchieratissima presidente della Regione Calabria nonché ex sottosegretaria di Stato al Ministero della giustizia dal 2001 al 2006 è al centro di aspre e durissime polemiche in questi giorni per aver anticipato la riapertura di attività economiche in contrasto con quanto stabilito dal Governo Conte.

Ma ora è finita di nuovo al centro delle polemiche. Durante la presentazione del progetto “Riparti Calabria”, l’atteggiamento della presidente della regione Jole Santelli ha fatto molto discutere.

La giornalista, opinionista tv e scrittrice Selvaggia Lucarelli ha pubblicato un video su Twitter che immortala la Governatrice della Campania mentre parla con il ministro per gli affari regionali e le autonomie nel Governo Conte II, Francesco Boccia, e altri interlocutori dal palco senza indossare correttamente la mascherina, poi tossisce più volte sulla mano e sul microfono a gelato, per poi passarlo al suo vicino.

La famosa blogger, giornalista e giurata di Ballando con le Stelle Selvaggia Lucarelli ha duramente stigmatizzato questi atteggiamenti pro-covid 19 della Governatrice della Calabria sul suo profilo social: “Che meraviglia. Jole Santelli, durante la conferenza stampa sul Covid, ha in mano un microfono a gelato. Tossisce nella mano più volte senza mascherina. Poi con quella mano passa il microfono alla persona a fianco che lo passa a un’altra. Manca solo lo starnuto sulla prima fila”.

Redazione-iGossip