La festa dei nonni in Italia: perché si celebra il 2 ottobre?

La festa dei nonni in Italia si celebra il 2 ottobre. Come ogni anno anche il celebre gigante del web Google rende omaggio ai nonni con il doodle del giorno. Ma sono davvero in molti a non sapere perché si festeggia proprio il 2 ottobre questa ricorrenza.

Nonni – Foto: Pixabay.com

Le origini della festa dei nonni

Le origini della festa dei nonni sono a stelle e strisce. Negli USA è stata infatti istituzionalizzata questa ricorrenza nel 1978, su proposta di una donna di nome Marian McQuade, casalinga con quindici figli, quarantatré nipoti e quindi pronipoti. Negli Stati Uniti d’America si festeggia la prima domenica di settembre all’indomani del Labor Day. In Italia è diventata legge per ordine del decreto n.159 del 31 luglio 2005 e ha un valore prettamente religioso. Perché? Il 2 ottobre la Chiesa Cattolica celebra gli “angeli custodi”. E d’altronde i nonni sono considerati gli angeli custodi dell’infanzia.

Alcune curiosità su questa festa

Il simbolo universale della festa dei nonni è il fiore nontiscordardimé, che secondo Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) è simbolo di salvezza dal dolore e dalle sventure. Questa festa ricorre in date diverse nei vari paesi del mondo. In Gran Bretagna ricorre la prima domenica di ottobre, mentre, in Canada il 25 ottobre. In Francia e Polonia ci sono due feste separate, una per le nonne e una per i nonni. Nelle Filippine coincide con la festa della famiglia. A Hong Kong la canzone ufficiale per la festa dei nonni è la ballad The Good Times.

Redazione-iGossip