Leonardo Bonucci e la moglie Martina nella bufera per il compleanno del nonno durante la quarantena

Leonardo Bonucci e la moglie Martina sono finiti nella bufera per la festa di compleanno del nonno durante la quarantena forzata, in barba ai divieti e alle numerose direttive e decreti del Governo Conte 2 contro la diffusione della pandemia da Covid-19.

La foto dello scandalo è stata pubblicata su Instagram e ha suscitato una raffica di polemiche. Lo scatto social che immortala la coppia vip con nonni, figli e parenti tutti uniti appassionatamente, durante la festa di compleanno di nonno Dino è stato condiviso su Instagram dalla figlia Martina con la didascalia: “Che poi, Corona, cosa hai cambiato delle cose che nulla può cambiare? #happybirthday #nonnodino”.

Molti follower hanno condannato il gesto e duramente criticato il campione della Juventus: “Ma voi abitate tutti assieme oppure ve ne siete fregati dei divieti di spostamento ed assembramento?” E ancora: “Stare a casa vuol dire ognuno a casa sua, non ognuno nel proprio isolato…”. Oppure: “Beati voi ricchi che vi potete anche incontrare”.

Martina, la moglie del calciatore, ha presto replicato seccata: “Dal 7 marzo ho messo piede fuori casa 2 giorni fa per la prima e unica volta. Mi portano spesa a casa. Abbiamo usato un Glovo per la torta, regalato un disegno incorniciato con una vecchia cornice che avevamo a casa. I miei attraversano una scala interna per venire da me. Sono chiusi come me dal 7 marzo”. E poi ancora: “Fatemi un favore criticate tutto, soldi, casa, marito, me in prima persona, ma non il senso civile e di responsabilità. Abbiamo donato e continuiamo ad adoperarci come possiamo per fronteggiare questa situazione. State facendo una polemica sterile a mio avviso. Se siete arrabbiati con il mondo vi capisco, ma non ci risolverà la vita tanta inutile polemica”.

Ma le polemiche non si placano sul web…

Redazione-iGossip