Michela Morellato fa tremare la base USA di Vicenza: chiesto un risarcimento milionario

Michela Morellato fa tremare la base USA di Vicenza. La moglie di un soldato americano ha chiesto un risarcimento milionario contro gli Stati Uniti. Dopo aver denunciato il generale della base Usa di Vicenza per molestie, ora la giustizia federale americana ha accettato la sua denuncia contro gli Stati Uniti d’America.

Michela Morellato con il marito – Foto: Facebook

La showgirl ha rivelato al settimanale Oggi: «Ho chiesto un risarcimento di 5 milioni di dollari. All’inizio pensavo di chiederne solo 2, ma poi ho scoperto che mi avevano ingannata, promettendo di nascondere il mio nome nella denuncia per molestie, e invece l’hanno spifferato a tutti, ed ero stata bullizzata».

Michela non ha paura degli USA: «Gli americani sono così potenti che diventano arroganti. Guardi la vicenda del Cermis, o quella di Chico Forti… Io i piedi in testa non me li faccio mettere da nessuno. E con un’amica americana stiamo portando alla luce tanti casi di molestie che l’esercito ha insabbiato. Anche il New York Times ne ha parlato».

Redazione-iGossip