Papa Francesco all’Onu: “Gerusalemme è il simbolo di pacifica convivenza”

Papa Francesco ha sottolineato che Gerusalemme è il simbolo di pacifica convivenza tra popoli e religioni diverse. In un messaggio inviato alla conferenza internazionale dedicata agli 800 anni della Custodia francescana di Terra Santa, a firma del segretario di Stato Vaticano cardinale Pietro Parolin, il Papa ha ribadito l’importanza del dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace in un momento delicato della vita della città ed auspica che sull’esempio di san Francesco si diffondano ovunque l’amicizia, la solidarietà e la pace.

Papa Francesco – Foto: Twitter

La delegazione del Vaticano all’Onu è intervenuta nel dibattito dell’Assemblea generale all’indomani del voto dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che a larghissima maggioranza ha approvato la mozione presentata da Turchia e Yemen contro il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele voluto dal presidente americano Donald Trump, per esprimere il proprio apprezzamento agli Stati membri per il loro impegno a scongiurare nuove ondate di violenza e a promuovere il dialogo e i negoziati tra israeliani e palestinesi riguardo il processo di pace e la questione di Gerusalemme. Nello stesso tempo ha ricordato l’obbligo di tutte le Nazioni a rispettare lo storico status quo della Città Santa, in conformità con le relative risoluzioni dell’Onu.

Redazione-iGossip