Placido Domingo confessa gli abusi: licenziato dal Teatro Nazionale di Madrid

Placido Domingo ha confessato di aver commesso abusi e molestie nei confronti di diverse donne. Il celebre tenore e baritono spagnolo ha chiesto scusa, mediante un comunicato, alle 27 donne che l’hanno accusato in America di abusi sessuali dicendo di essere “sinceramente dispiaciuto” e assumendosi “tutta la responsabilità” dei suoi atti.

Placido Domingo – Foto: Facebook

Dopo le scuse ufficiali il famoso tenore è stato licenziato dal Teatro Nazionale di Madrid. L’Istituto nazionale delle arti di scena e della musica (Inaem) che dipende dal ministero della cultura spagnolo, ha annunciato di aver annullato la partecipazione del tenore alle repliche dello spettacolo Luisa Fernanda, del 14 e 15 maggio al Teatro Nazionale della Zarzuela “in solidarietà alle donne abusate”.

Inoltre il sindacato statunitense degli artisti d’opera, l’American Guild of Musical Artists, ha raggiunto un verdetto sul suo caso: i legali dell’organizzazione, sulla base delle testimonianze di 27 persone, sono arrivati alla conclusione che il tenore negli anni ha portato avanti “una condotta sistematica di abusi sessuali e di potere”.

Redazione-iGossip