Salute e benessere: quanti passi servono al giorno?

Salute e benessere: quanti passi servono al giorno? Tutto dipende dall’età, dal sesso e dalle patologie. L’ultimo studio sul tema è stato pubblicato a giugno su Jama. In generale l’obiettivo da raggiungere è quello dei diecimila passi al giorno.

Passeggiata – Foto: Pixabay.com

Il segreto per la longevità al femminile per le over 70 è camminare 7500 passi al giorno. «La verità è che non esiste un numero magico uguale per tutti e non ha senso fissarsi sui numeri — avverte Gianfranco Beltrami, docente di Scienze motorie all’Università di Parma e vicepresidente della Federazione Medicina sportiva italiana, al Corriere della Sera — e non è possibile generalizzare perché entrano in gioco molti fattori: età, peso, eventuali patologie. In genere non si può chiedere a un settantenne di fare gli stessi passi di un ventenne, ma talvolta può succedere l’opposto: sarà l’anziano, con fisico asciutto e allenato, senza problemi di artrosi o alla schiena a percorrere i diecimila passi, obiettivo non consigliato per un giovane obeso che, caricando troppo le articolazioni, rischia di rovinarsi le ginocchia. Ci dicono che 7500 passi sono l’ideale per una donna anziana? Ma se soffre di scompenso possono essere troppi. Sul tema non si può generalizzare».

Occorre abbinare il tutto agli allenamenti. Per chi è obeso bastano 15 minuti di camminata e solo quando cala il peso si possono aumentare i passi. Per i cardiopatici, occorre camminare lentamente aumentando gradualmente i passi a seconda della gravità della patologia.

Redazione-iGossip