Sara Ramirez di Grey’s Anatomy ha fatto coming out: “Sono un essere umano non binary”

Sara Ramirez di Grey’s Anatomy ha fatto di recente coming out, rivelando ai suoi follower “sono un essere umano non binary”. La 45enne attrice e cantante messicana naturalizzata statunitense, diventata nota per il ruolo della dottoressa Callie Torres in Grey’s Anatomy, ha scritto sul suo profilo Instagram: «In me c’è la capacità di essere un ragazzo femminile, una ragazza mascolina, un uomo mascolino, una donna femminile, tutti, nessuno dei due».

Sara Ramirez
Sara Ramirez – Foto: Instagram

I fan dell’attrice e cantante messicana, che ha vinto il Tony Award for Best Performance by a Featured Actress in a Musical nel 2005 per il suo ruolo della Dama del Lago in Spamalot dei Monty Python, hanno apprezzato molto il suo coming out e le hanno fatto i complimenti.

Anche Peppermint, queen di RuPaul’s Drag Race,ha scritto un messaggio sul suo profilo Twitter per commentare il coming out: «Spero che condividere articoli sull’identità della mia amica non sia inappropriato, ma sono così così così così così così orgogliosa e felice!».

Sara ha alle spalle un matrimonio con il suo storico fidanzato Ryan Debolt. Nel 2016 ha dichiarato di essere bisessuale. Ora nel 2020 ha dichiarato di essere genderqueer. Congratulazioni!

Redazione-iGossip