Scandalo nella Chiesa Cattolica cilena: pubblicata la lista dei preti pedofili

Scandalo nella Chiesa Cattolica cilena: è stata pubblicata in Rete la lista dei preti pedofili. Si tratta di 17 sacerdoti, 10 diocesani, 1 diacono e 7 religiosi. Una scelta storica che è stata presa con l’inevitabile benestare del Vaticano e di Papa Francesco. I vescovi cileni hanno infatti deciso di pubblicare l’elenco ammettendo di aver “sbagliato nel nostro dovere di pastori”.

Sono davvero tantissimi i casi terribili e agghiaccianti di preti e vescovi pedofili in ogni parte del mondo: dal Cile all’Italia fino all’Australia. La Chiesa Cattolica sta attraversando un periodo difficilissimo e travagliato in Cile per i numerosi casi di pedofilia che sono stati nascosti, insabbiati e omessi dai vescovi.

Il presidente della Conferenza episcopale, monsignor Santiago Silva, ha letto un comunicato in cui i vescovi hanno confessato di avere «sbagliato nel nostro dovere di Pastori non ascoltando, non credendo e non assistendo le vittime dei gravi abusi sessuali». Nello stesso tempo si chiede «perdono» perché «alcuni di noi avrebbero potuto essere più attenti al dolore sofferto dalle vittime».

SCANDALO NELLA CHIESA CATTOLICA CILENA: CLICCA QUI PER SCOPRIRE LA LISTA DEI PRETI PEDOFILI

Le cause attualmente aperte contro i religiosi cileni sono 37, mentre le vittime ascendono a 104, di cui 52 minori di età.

Redazione-iGossip