Selvaggia Lucarelli e Andrea Scanzi affossano Giovanni Toti sul caso degli “anziani non indispensabili”

Selvaggia Lucarelli e Andrea Scanzi hanno affossato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sul caso degli “anziani in pensione e non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese”. Il post social dell’ex giornalista di Mediaset ed ex europarlamentare di Forza Italia ha scatenato una valanga di polemiche e un’ondata di indignazione nell’opinione pubblica nazionale.

Selvaggia Lucarelli contro Giovanni Toti - Foto: Dagospia.com
Selvaggia Lucarelli contro Giovanni Toti – Foto: Dagospia.com

Covid-19, Toti: “Anziani non indispensabili”

In seguito alla riunione tra ministri e Regioni in vista del nuovo Dpcm per contenere la seconda ondata del nuovo Coronavirus, il Governatore della Liguria ha scritto sui suoi profili Twitter e Facebook: «Per quanto ci addolori ogni singola vittima del Covid 19, dobbiamo tenere conto di questo dato: solo ieri tra i 25 decessi della Liguria, 22 erano pazienti molto anziani. Persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese che vanno però tutelate». Migliaia i commenti di sgomento e sconcerto sui social, tanto da spingere lo staff del governatore a una repentina precisazione: «Il senso di questo tweet, che appartiene a un ragionamento più ampio, è stato frainteso. I nostri anziani sono i più colpiti dal virus, sono persone spesso in pensione che possono restare di più a casa e essere tutelate di più».

Selvaggia Lucarelli contro Giovanni Toti

L’opinionista tv, giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli ha duramente stigmatizzato le dichiarazioni shock di Toti e l’ha silurato con due bordate al vetriolo: “Uno dei tanti anziani che per te possono essere sacrificabili ha creato te professionalmente in Mediaset e politicamente in Forza Italia (Silvio Berlusconi, ndr) e ha creato l’azienda (Mediaset, ndr) che paga lo stipendio a tua moglie, direttore di Videonews”.

La giurata di Ballando con le Stelle ha poi incalzato: “E sempre a proposito di Toti per cui gli anziani sono sacrificabili perché non produttivi, gli ricordo sommessamente che è il governatore della seconda regione- la Liguria- più anziana d’Europa, nel secondo paese più anziano del mondo”.

Andrea Scanzi contro Giovanni Toti

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano e scrittore Andrea Scanzi ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Volevo ringraziare il governatore della Liguria Toti per la sensibilità dimostrata in questo tweet, nel quale sostanzialmente dice che i morti anziani creano dispiacere ma neanche tanto, perché non indispensabili allo sforzo produttivo”.

Il giornalista ha poi aggiunto: “Davvero una bella immagine, piena di sensibilità e solidarietà, che racconta al meglio una certa idea cinica e mercantile cara alla destra. Neanche Briatore si sarebbe mai spinto a tanto. Complimenti a Toti, ma soprattutto a quei geni liguri che poche settimane fa lo hanno rieletto con percentuale bulgara. Se quando si va a votare scegliete i Toti e i Fontana, poi non lamentatevi. Mal voluto non è mai troppo”.

Giovanni Toti chiede scusa: “Un errore del social media manager”

Di fronte alla valanga di polemiche, Toti ha chiesto scusa e ha rivelato che è stato un errore del social media manager. “Il mio tweet che sta girando è stato malamente estrapolato da un concetto più ampio – ha cinguettato il presidente della Regione Liguria – per un errore del social media manager e per questo ha generato fraintendimenti. Chiediamo scusa. Negli altri post è comprensibile il senso delle nostre affermazioni”.

Quando la toppa è peggio del buco…

Redazione-iGossip