Thandie Newton attacca Tom Cruise: “Mi terrorizzava” e riceve il sostegno di Katie Holmes

Thandie Newton e Tom Cruise hanno lavorato insieme sul set di Mission: Impossible 2. Per la 47enne attrice britannica è stata un’esperienza terribile e negativa. Ricordando la collaborazione con Tom Cruise in Mission: Impossible II, Thandie Newton ha rivelato di essere stata terrorizzata dalla forte personalità e dalla mania di perfezionismo del divo del cinema internazionale.

Thandie Newton, Katie Holmes e Tom Cruise – Foto: Dagospia.com

Apparsa in numerosi film inglesi e americani, tra cui con il ruolo di Linda ne La ricerca della felicità, Nyah Nordoff-Hall in Mission: Impossible II e Christine in Crash – Contatto fisico, per il quale ha vinto numerosi premi, tra cui il BAFTA alla migliore attrice non protagonista e uno Screen Actors Guild Award, Thandie Newton ha definito Tom Cruise come “un individuo davvero dominante. Ce la mette tutta per essere gentile. Ma la pressione, ti fa pressione, pretende moltissimo. e credo che sia convinto che solo lui è in grado di fare tutto al massimo”.

Ha poi ricordato una scena con Tom Cruise che i due non riuscivano proprio a far funzionare. A un certo punto il celebre attore hollywoodiano le ha proposto di provare, scambiandosi i ruoli: “Non riesco a pensare a niente di più inutile, non mi ha aiutato per niente, mi ha solo reso più insicura e terrorizzata. Mi vergognavo molto perché lui ce la stava mettendo tutta”.

Dopo questo attacco, Katie Holmes (ex moglie di Tom Cruise) ha iniziato a seguire Thandie Newton su Instagram…

Redazione-iGossip