Trovato il corpo di Naya Rivera: l’attrice è annegata nel lago Piru durante una gita in barca

Trovato il corpo di Naya Rivera nel lago Piru, in California. La terribile notizia è stata annunciata dal sito americano di gossip TMZ.com. La conferma è arrivata subito dopo dalle autorità della contea di Ventura, che da circa una settimana si occupano delle operazioni di ricerca. L’attrice era sparita l’8 luglio, dopo aver portato il figlio sul lago con una barca affittata.

Naya risultava dispersa dopo una gita al lago Piru, in California. La 33enne attrice e cantante statunitense di origini portoricane e tedesche, nota principalmente per il ruolo di Santana Lopez nella serie televisiva Glee, aveva affittato una barca nel pomeriggio di mercoledì 8 luglio, poi un uomo a bordo di un’altra imbarcazione aveva notato attorno alle 16 quell’imbarcazione con a bordo solo il figlio (4 anni) dell’attrice e aveva subito lanciato l’allarme. “Sta bene, è con altri membri della famiglia”, aveva detto Eric Buschow, portavoce dell’ufficio dello sceriffo, riferendosi al baby vip al giornale.

La svolta nelle ricerche è arrivata qualche ora fa, quando la polizia ha annunciato di aver un elemento molto importante: una foto che la stessa Naya Rivera aveva inviato alla famiglia poco prima della scomparsa. Nello scatto si vede il piccolo Josey, 4 anni, sullo sfondo un’insenatura che le autorità sono riuscite a localizzare, trovando così il corpo senza vita dell’attrice.

Il mondo di Hollywood è sotto shock. Sconvolti e distrutti fan e parenti di Naya. Il cast della fortunatissima serie tv Glee si è radunato al lago Piru per salutare e dare l’addio alla loro collega.

Un’immagine molto forte e toccante che ha commosso il popolo della Rete.

Redazione-iGossip