Truffa delle telefonate mute dalla Tunisia: attenzione a questi numeri che vi prosciugano il conto

La truffa delle telefonate mute dalla Tunisia è tornata al centro della cronaca nazionale in questi ultimi giorni perché si segnalano davvero tantissimi casi. Occorre prestare molto attenzione ad alcuni numeri che vi prosciugano il conto. Quali sono? Quali sono i rimedi per contrastare questa truffa?

Smartphone – Foto: Pixabay.com

Truffa delle telefonate mute dalla Tunisia: il raggiro

Questa è una tra le frodi più dannose ed è sempre evergreen. La truffa era già comparsa una decina di anni fa e punta tutto sulla curiosità della vittima che riceve uno squillo da un numero sconosciuto e non appena lo richiama, parte l’esoso raggiro che può arrivare a scalare dal proprio credito telefonico fino a 1,5 euro al secondo.

Truffa delle telefonate mute dalla Tunisia: i numeri da blacklist

I numeri da inserire immediatamente nella blacklist hanno il prefisso +216 e sono in particolare questi due: +216 28 915 036 o +216 28 914 685. Bastano davvero pochissimi secondi per perdere molti euro dal proprio credito telefonico o, peggio ancora, trovarsi un maxi addebito in bolletta. Come tutelarsi da questa truffa? Nel momento in cui ricevete una telefonata o uno squillo con con questo prefisso +216 non bisogna per nessun motivo al mondo né rispondere né richiamare. Inoltre occorre scaricare alcune applicazione come “Devo rispondere?” o “True caller” poiché sono molto utili per intercettare in anticipo o bloccare numeri pericolosi. In alternativa occorre chiedere al proprio operatore telefonico di disattivare le chiamate internazionali in uscita.

Redazione-iGossip