Turismo naturista e gay: l’Italia è ancora fanalino di coda in Europa

Turismo naturista e gay: l’Italia è ancora fanalino di coda in Europa. Nel nostro Paese sono oltre 500mila le persone che praticano nudismo. Di recente il sindaco del Movimento 5 Stelle di Livorno, Filippo Nogarin, ha destinato due tratti di costa a chi pratica il naturismo e il nudismo, oltre a individuare un’area balneare gay friendly per incentivare il turismo. Una scelta importante e coraggiosa, che ha scatenato reazioni contrastanti sul web e non solo.

Il mare di Polignano a Mare – Foto: Pixabay.com

Di recente c’è stato anche il sì del comune alla spiaggia nudista a Porto Ferro in Sardegna. Secondo i dati della Federazione Naturista Italiana ci sono nove spiagge (che ben presto diventeranno undici) riconosciute dalle rispettive amministrazioni come riservate al turismo naturalista. Di queste due sono in Sardegna, una in Sicilia, una in Campania, una in Abruzzo, due nel Lazio e due in Toscana, una a San Vincenzo (Livorno) e l’altra all’isola d’Elba (sempre Livorno).

La situazione italiana è ancora più critica per quanto riguarda il turismo lgbt. Secondo le stime, il solo turismo gay in Italia vale circa 2,7 miliardi di euro (ricerca Lanfranchi editore del 2017) e il viaggiatore Lgbt è considerato un turista alto-spendente (spende il 40% in più) che predilige destinazioni ed aziende che si rivolgono apertamente al suo mondo. Il fatturato mondiale del settore è di 221 miliardi di dollari e nonostante l’Italia sia una delle destinazione più desiderate della comunità Lgbt, il Belpaese è percepito come un Paese conservatore.

Secondo un’indagine Geta (Gay European Tourism Association) in Europa i gay sono circa 22,6 milioni con una capacità di spesa turistica che varia tra i 48 e i 52 miliardi di euro. In Italia il fatturato annuo generato da questo segmento vale circa il 7% contro una media mondiale pari a circa il 10%.

Le mete preferite sono: Mykonos, Barcellona, Ibiza, Sitges, Grecia, Gran Canaria, San Francisco, Torre del Lago, Canarie, Tel Aviv, Gallipoli, Miami e Roma. In Italia le mete di maggiore attrazione sono Torre del Lago, la Versilia e Gallipoli.

Redazione-iGossip