Turismo sul web: la Puglia è la regina dell’estate 2019

Turismo sul web: la Puglia è la regina dell’estate 2019. Lo rivela una ricerca condotta da Marketing01, agenzia google premier specializzata anche in analisi della reputazione on line. A fare da traino al settore, sembra essere ancora una volta il Salento, la parte più meridionale della regione, con spiagge finissime e acque cristalline, che nulla hanno da invidiare a mete più esotiche come le Maldive.

Salento – Foto: Pixabay.com

Puglia e Salento sono ai primi posti delle ricerche fatte dai turisti digitali, con le parole “Vacanza in Salento” tra le più digitate.

Negli ultimi 5 anni, inoltre, la presenza su internet di strutture recettive e imprese locali e aumentata del 47%, poiché sono sempre di più gli imprenditori che decidono di investire per avere una maggiore e migliore visibilità sul web, con campagne di comunicazione mirate per ogni tipologia di turista. Del resto, è in rete che si decide dove andare in vacanza ed è sempre qui che si fanno le prenotazioni.

Questa nuova strategia ha consentito di svincolare il turismo salentino e pugliese dal concetto di mare, destagionalizzandolo e portando ad aumento complessivo degli arrivi di circa il 17%. Ad esempio, molte persone si recano in questa terra per ammirarne l’arte e le imponenti Basiliche, o per fare degustazioni di prodotti locali. Se fino a qualche anno fa, Regioni come Toscana ed Emilia Romagna erano considerate le destinazioni preferenziali per gli amanti del turismo enogastronomico, la Puglia sta ora conquistando una piccola, ma considerevole, fetta del mercato, che pesa oggi circa per il 15% del totale. Le proiezioni fatte a partire dall’analisi dei trend online sembrano trovare ampio riscontro anche in tema di prenotazioni. Il Salento ha, infatti, superato con lode il primo esame, quello del ponte di Pasqua, con quasi tutti gli alberghi al completo. In forte aumento anche i turisti stranieri, che raggiungeranno circa il 35-40%, a fronte del 20-25 dello scorso anno.

“Le variabili in questi casi sono molteplici, ognuna con un proprio peso, ma dobbiamo riconoscere che molto è dovuto alla maggior presenza sul web e all’attuazione di strategie comunicative online più mirate – ha commentato Paolo Bomparola, uno dei massimi esperti italiani nel web marketing per il turismo e direttore di Marketing01 –. Questo ha permesso di far conoscere aspetti meno noti legati al turismo salentino e di raggiungere turisti potenziali che fino a quel momento non erano stati considerati in target”.

Redazione-iGossip