Vaticano, Papa Francesco rinnova la commissione per combattere gli abusi sessuali

Vaticano, Papa Francesco ha rinnovato la commissione per combattere gli abusi sessuali nel mondo della Chiesa Cattolica alla luce dei numerosi scandali di pedofilia. Istituita il 22 marzo 2014 con documento autografo di Papa Bergoglio, la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori ha il compito specifico di proporre al Papa “le iniziative più opportune per la protezione dei minori e degli adulti vulnerabili, sì da realizzare tutto quanto è possibile per assicurare che crimini come quelli accaduti non abbiano più a ripetersi nella Chiesa”.

Papa Francesco – Foto: Facebook

Confermato come presidente della commissione il cardinale e arcivescovo di Boston Sean Patrick O’Malley, che è considerato uno dei cardinali più progressisti della Chiesa Cattolica. L’8º sovrano dello Stato di Città del Vaticano, papa Francesco, ha nominato in questo organismo consultivo sedici (16) membri, inclusi nove nuovi membri. I sette membri riconfermati sono: Dr. Gabriel Dy-Liacco (Filippine); S.E. Mons. Luis Manuel Alì Herrera (Colombia); P. Hans Zollner, SJ (Germania); Prof. Hanna Suchocka (Polonia); Sr. Kayula Lesa, RSC (Zambia); Sr. Hermenegild Makoro, CPS (Sud Africa); Mons. Robert Oliver (USA).

Tra i membri di questa commissione ci sono anche persone che hanno sofferto per gli abusi sessuali subiti dai religiosi. Il Cardinal O’Malley ha dichiarato: “Il nostro Santo Padre, Papa Francesco, ha prestato molta considerazione e preghiera nel nominare questi membri. I commissari appena nominati aggiungeranno una prospettiva globale nella protezione dei minori e degli adulti vulnerabili. Il Santo Padre ha assicurato la continuità del lavoro della nostra Commissione, che è quello di assistere le chiese locali di tutto il mondo nei loro sforzi di proteggere dalle ferite tutti i bambini, i giovani e gli adulti vulnerabili”.

Redazione-iGossip