Quantcast

Barbara Carfagna e l’estetica femminile: “Determina una serie di opportunità”

Barbara Carfagna ha rivelato senza troppi giri di parole e finto buonismo durante un’intervista rilasciata a Libero Quotidiano che l’estetica femminile determina una serie di opportunità. “Se lo negassimo – ha detto la giornalista del TG1 – saremmo stupidi. La declinazione di questa influenza è scandita però dalla morale dell’individuo”.

Poi è tornata sulle vivaci polemiche e querelle con Claudia Gerini e Isabella Ferrari in seguito ad alcune sue dichiarazioni rilasciate dopo la morte del compianto autore televisivo Gianni Boncompagni: “Ho solo riportato quello che Boncompagni, uomo di grande intelligenza, mi aveva detto a una festa mentre parlavamo di Berlusconi. Con loro non ci siamo sentite, ma in quello che ho scritto non c’era un giudizio di valore che invece è diventato tale perché isolato nei titoli dei giornali. L’occhio dei media ha creato la polemica, no io”.

Qual è il suo sogno nel cassetto? “Vorrei andare in Colombia a studiare lo sciamanesimo – ha detto Barbara Carfagna -, la neuroscienza è una passione”.