Quantcast

Barbara D’Urso insultata sui social: interviene la sorella Daniela

Barbara D’Urso è stata duramente criticata e insultata sui social dai detrattori e da tanti esclusi dal Grande Fratello 15. Per la verità la conduttrice tv e attrice partenopea è stata duramente attaccata anche da tantissimi vip e da diverse associazioni che difendono gli interessi e i diritti dei telespettatori per aver scelto concorrenti sessisti, omofobi, razzisti e violenti al GF15.

Barbara D’Urso con la sorella Daniela – Foto: Instagram

L’affaire suca gate, le offese sessiste del militante di estrema destra Luigi Mario Favoloso, che tra l’altro aveva minacciato di morte Alberto Mezzetti nella Casa del GF15, gli atteggiamenti e comportamenti da bulli di diversi gieffini contro Aida Nizar, avevano spinto il Codacons e il Moige a chiedere la chiusura del reality show di Canale 5, che ha fatto registrare un flop di ascolti e share soprattutto in finale, risultando la terza meno seguita di sempre nella storia del programma.

Il celebre e stimato conduttore tv e giornalista Maurizio Costanzo aveva invitato i telespettatori a non guardare più il Grande Fratello 15 di Barbara D’Urso perché “è una finestra su una discarica”. Anche Selvaggia Lucarelli e Alfonso Signorini avevano attaccato la conduttrice tv partenopea perché “il suo Grande Fratello sta battendo tutti i record del trash e gli ascolti non sono l’assoluzione, ma al limite, sono la colpa”.

A una settimana dalla finale del GF15, vinta da Alberto Mezzetti, Daniela D’Urso è intervenuta pubblicamente su Instagram per difendere la sorella Barbara.

“Dunque… nel profilo reale di mia sorella e nei vari fake, ho individuato – ha scritto Daniela sul suo profilo social – una buona percentuale di scartati (di tutti i generi) dal gf15 e da altri programmi e una percentuale da competizione di genitori e parenti vari, palesemente e consapevolmente incazzati perché i loro figli sono stati scartati dal gf15 e da altri programmi. Sono facilissimi da individuare e divertenti da visualizzare: io li vedo… chiusi nelle loro camerette e nei loro bagnetti (i dimutivi non si riferiscono alle rispettive metrature) che postano insulti diurni e, soprattutto notturni, rivolti alla conduttrice e, quando sono particolarmente in rosicante forma, anche alla sua famiglia”.

Per poi continuare: “L’assurdità (…) è che tutti con il loro ipocrita disgusto intriso di finto moralismo e perbenismo, fanno finta di non sapere che il vero, trashissimo sogno gli uni degli altri è essere seduti in uno dei programmi che disprezzano tanto, raccontando storie che disprezzano tanto, dispensando le opinioni (meglio se urlate) che disprezzano tanto sperando di piacere e di essere nuovamente invitati dalla conduttrice che disprezzano tanto. E poiché sanno che il loro trashissimo sogno non si avvererà mai devono trashissimamente accontentarsi del premio di consolazione per aver atteso fuori dagli studi e aver ferocemente lottato, imprecato e sgomitato per ore: un selfie con lei. Ora ditemi come si fa a non provare pietà per tutti loro?”.

Sulla questione è intervenuta la gieffina Lucia Bramieri che ha sottolineato: “Sono anni che attaccano, offendono e criticano pesantemente la nostra amata Barbara D’Urso, ma lei è forte e sicura del suo grande successo e continua con professionalità il suo percorso lavorativo che ogni anno la riconferma regina degli ascolti. Un abbraccio ovviamente… col cuore”. Immediata la reazione di Daniela che ha ribadito: “Anni di insulti e di malauguri, lo so. E siccome lei non legge neanche mezzo commento, tentano di insultarla, insultando me. Il mio post è estremamente chiaro e, chi risponde con un ulteriore insulto o con acrimonia, è uno scartato, un suo parente o solo un hater, quindi una brutta persona. Per fortuna non sono la maggioranza”.