Quantcast

Barbara D’Urso non paga gli alimenti all’Ex

barbara

E’ stata difesa da Selvaggia Lucarelli, che si esprime dicendo: «Brava a non pagare il mantenimento all’ex». Tra Barbara D’Urso e l’opinionista non è mai scorso buon sangue, ma le divergenze vengono appianate davanti a situazioni più grandi che richiedono “solidarietà femminile”.

Barbara D’Urso è stata denunciata dall’ex marito, Michele Carfora, per non aver adempito ai suoi obblighi famigliari, cioè quelli di inviargli gli assegni di mantenimento. Sono state avviate le indagini, ma per il momento si ritiene che la conduttrice non ha mai versano l’assegno mensile di mille euro al secondo marito. Secondo l’ex coniuge quindi, Barbara D’Urso dovrebbe dargli più di 40 mila euro.

La Lucarelli si esprime su Facebook dicendo: «Bravissima Barbara D’Urso a non pagare ‘sti benedetti 1000 euro al mese all’ex marito. Mi pare che il tizio a 44 anni e una carriera non proprio da buttar via sia abile, arruolato e perfettamente in grado di guadagnarseli da sè, mille euro al mese. Se poi la carriera nel mondo dello spettacolo non va più così bene, è pieno di pizzerie che assumono, una sotto casa mia. Se c’è bisogno, fornisco il numero. E lo stesso vale per donne giovani, senza figli, perfettamente in grado di darsi da fare senza campare da parassiti, attaccate all’assegno di mantenimento perchè astiose, o lavative. O tutte e due le cose, che è il caso più frequente sia negli uomini che nelle donne. Agli uomini abili e arruolati che chiedono il mantenimento, nello specifico, aggiungo l’aggravante della scarsa virilità. Io, da maschio, mi sentirei un eunuco ad aspettare il bonifico a fine mese dalla mia ex, ma è pure vero che la dignità non te la regala nessuna sentenza (le coppie con figli sono un’altra storia, che qui non voglio trattare)»

Insomma, un commento pungente, ma che senza dubbio esprime pienamente il parere della Lucarelli sia sulla storia che riguarda oggi Barbara D’Urso sia sul discorso in genere di dover dare il mantenimento all’ex marito/moglie. Il suo parere non cambierà la situazione per la conduttrice Mediaset, ma una parola di conforto, ancor più sincera perché viene da una “nemica”, non può che far piacere.