Quantcast

Biancaneve: parla Julia Roberts

Julia Roberts Biancaneve

Hollywood si appresta a mandare in scena le favole. E’ infatti in procinto l’uscita di ben due pellicole sulla favola di Biancaneve. Quella più sponsorizzata è sicuramente Snow White and the Huntsman dove recitano Kristen Stewart e Charlize Theron. In realtà però c’è anche un’altra pellicola di Biancaneve, dal titolo Mirror Mirror, che vede nei panni della regina cattiva la grande Julia Roberts. Si tratta del film diretto da Tarsem Singh in cui si è rielaborata la favola di Biancaneve dando più importanza alla regina cattiva.

Accanto a Julia Roberst nel film recita anche la giovane Lily Collins proprio nel ruolo di Biancaneve, la nuova scoperta del cinema hollywoodiano. Julia Roberts ha voluto parlare di questo suo particolare ruolo e nella parte finale del film vedremo anche la diva hollywoodiana invecchiata di moltissimi anni. La Roberts dice di non sentirsi assolutamente angosciata dagli anni che passano e quindi dalla bellezza che di conseguenza tende a svanire.

Non teme nemmeno la concorrenza delle attrici più giovani, insomma vive con serenità tutto ciò che la vita le offre e non è sicuramente inacidita e vanitosa come la regina catttiva. E’ però un ruolo che l’ha affascinata molto, si è divertita ad interpretare questo ruolo fiabesco, una sfida interessante che ha accettato anche grazie al regista. Julia Roberts si definisce una fan di Tarsem Singh, un personaggio capace di realizzare cose incredibili, ma soprattutto di non essere totalmente travolto da suo lavoro.