Quantcast

Brad Pitt chiede la custodia condivisa: è guerra con Angelina

Brad Pitt non ci sta e chiede la custodia condivisa dei suoi sei figli, avuti e adottati con la ormai ex moglie Angelina Jolie. Angelina aveva infatti richiesto di avere la custodia esclusiva dei figli, accusando Pitt di essere violento con loro. Brad ha cercato in tutti i modi di difendersi da quest’accusa, e ora passa al contrattacco.

Venerdì scorso, infatti, ha chiesto che la custodia dei sei bambini sia condivisa, tramite un documento ufficiale avanzato dai suoi legali. Angelina voleva dare solo il permesso di visita a Brad, ma lui non sembra affatto disposto a cedere. Da notare che in California i giudici tendono a favorire la custodia condivisa, a meno che non ci siano pericoli per il minore.

Al momento, i due hanno stipulato un accordo temporaneo di custodia: i sei figli della coppia (Maddox, 15, Pax, 13, Zahara, 11, Shiloh, 10, Vivienne e Knox, 8) continuano a vivere con la madre. “Lei è a casa ogni giorno, li aiuta con i compiti, li supporta. Vive solo per loro, ha cancellato qualsiasi altro impegno”, racconta una fonte vicina alla coppia a People. Sono ormai passati quasi due mesi dalla separazione, e finora Brad ha potuto vedere i sei figli solo in appuntamenti comunicati preventivamente alla madre. Adesso, a decidere sull’affidamento dei bambini, ci penserà un giudice.