Quantcast

Brit Awards 2020: Billie Eilish è la miglior artista femminile internazionale

Brit Awards 2020 nel segno di Billie Eilish. La 18enne cantante californiana è stata premiata come la miglior artista femminile internazionale. L’artista si è lasciata andare all’emozione ed è scoppiata in lacrime sul palco del grande evento musicale della O2 Arena.

Billie Eilish – Foto: Facebook

Il nuovo anno è iniziato con il botto per Billie che ha vinto ben 5 prestigiosi premi a Grammy Awards 2020: Miglior artista esordiente, miglior album dell’anno (When We Fall Asleep, Where Do We Go?), miglior canzone dell’anno e miglior registrazione dell’anno (Bad Guy). ‘When We All Fall Asleep, Where Do We Go?’ ha vinto anche nella categoria minore di Best Pop Vocal Album.

Inoltre si è esibita agli Oscar e ha recitato nel film di James Bond. Un anno d’oro che è stato macchiato dall’odio social. Tanti hater si sono scatenati contro di lei dopo i suoi grandi successi.

Proprio sul palco dei Brit Awards 2020 ha confessato in lacrime: “Di recente mi sono sentita molto odiata. Quando sono sul palco e vedo voi che mi sorridete, mi fate venire davvero voglia di piangere e voglio piangere adesso, quindi grazie”.

CHI È BILLIE EILISH? BIOGRAFIA, CARRIERA E VITA PRIVATA

In precedenza aveva ammesso al talk BBC Breakfast: “Ho smesso completamente di leggere i commenti. Mi stavano rovinando la vita, è strano. Puoi fare le cose migliori di sempre, ma le persone ti odieranno comunque. Avrei dovuto smettere di leggerli da tempo, ma il problema è sempre voler stare in contatto con i fan. Gli hater hanno rovinato tutto questo, è uno schifo”.