Quantcast

Calciomercato Inter: sognando Guardiola

Il calciomercato dell’Inter  sta vivendo in questi  giorni tutto sulla possibilità, remota o probabile che sia ha poca importanza,  di vedere Guardiola seduto sulla panchina nerazzurra. Si, stiamo parlando proprio di quel Pep Guardiola, attuale allenatore del Barcellona, che ha vinto praticamente tutto, e che da alcuni giorni non sta perdendo occasione di esprimere il suo desiderio di cambiare club. “Non si può stare troppo tempo con la stessa squadra”, dice il tecnico dei Blaugrana, e questa frase sta facendo brillare gli occhi a Moratti che da sempre spera di portarlo all’Inter.

Che sia la volta buona? Non si sa, ma si ricorderà che alcuni anni or sono, quando arrivò Mourinho all’Inter, nessuno pensava che potesse succedere.
Sarebbe il miglior modo per iniziare quella profonda rifondazione della quale il club di Moratti ha assolutamente bisogno. Non sarà felice della notizia il buon Ranieri, che rischia di essere solo di passaggio sulla panchina nerazzurra,  una panchina oltre tutto abbastanza scomoda in questa stagione. Ne sa qualcosa il povero Gasperini,  che è stato sacrificato per colpe non sue, o almeno, sue solo relativamente.
Ma  il fascino del nome Guardiola, non conosce ostacoli per Moratti, e lo staff dell’Inter già si sta cominciando ad adoperare per cercare di fare in modo di portarlo a Milano.

Certo che, l’Inter, quest’anno dovrà almeno cercare di entrare in Champions, in un modo  o nell’altro, anche se si tratta, a ben vedere, di una impresa decisamente tosta, forse al di là delle sue possibilità, ma un conto è essere nella competizione europea e tutt’altro conto è esserne fuori. Questa eventualità potrebbe pesare molto nelle scelte di Guardiola, e non solo sulle sue, visto che in tanti ritengono che l’attuale allenatore del Barca, in caso dovesse trasferirsi a Milano armi e bagagli, lo farebbe portando in dote alcuni suoi fedelissimi, tra i quali Mascherano,  o addirittura lo stesso Messi.