Quantcast

Calciomercato Milan: Galliani guarda a Sami Khedira


Milan
e il calciomercato sempre in primo piano. Galliani, alla ricerca di rinforzi già per gennaio, guarda a Sami Khedira, uno dei tanti giocatori scontenti che sarebbero pronti a cambiare squadra. Non capita solo in Italia, dove di separati in casa ce ne sono talmente tanti, tra nomi di grido e giocatori di secondo piano, che se ne potrebbero fare un altro paio di squadre. Stessa cosa per il campionato estero e, in questo caso, in quello spagnolo. Nel Real di Mourinho Khedira non trova spazio, e quindi si sta guardando intorno per vedere se qualche altro club ha bisogno di Lui.

Il Milan di Allegri potrebbe essere uno di questi, e lo stesso giocatore, che non dimentichiamoci è anche nazionale tedesco, arrivato ai Blancos all’indomani del mondiale africano nel quale si era messo in mostra, gradirebbe la destinazione Milan. E allora, si potrebbe fare.
Ma quello che agita i sonni di Galliani e della tifoseria milanista, sono le dichiarazioni di Ibra, non nuovo a certi mal di pancia, potremmo definirli, che dice di non divertirsi più. E si sa, il calcio è un gioco e se non ci si diverte, che gioco potrebbe mai essere.

Lo svedese non ha più le motivazioni di una volta, a suo dire, e si sente anche non più  nella straripante forma fisica di una volta.
Ma si sa, Ibrahimovic esce da un periodo di stop a causa di un fastidioso infortunio e, inoltre, sta vivendo lo stesso momento negativo che sta attraversando la squadra. Ma un giocatore come Lui, dovrebbe poter ritrovare in se stesso le motivazioni e la forza interiore per  cercare di cambiare la situazione, e se non ci riesce, vuol dire che veramente ormai è arrivato in riserva, come energie non tanto fisiche ma mentali.
Potrebbe essere un momento di delusione, ma comunque il Milan sta già pensando al dopo Ibra e guarda con interesse a quel Fernando Torres che al Chelsea non sembra essere lo stesso dei tempi del  Liverpool.