Quantcast

Calciomercato Milan: quanti nomi per la difesa

Il calciomercato del  Milan, oltre ad essere orientato a sistemare il reparto offensivo che è quello più in sofferenza  a causa dei tanti e ripetuti infortuni, sta considerando anche come sistemare   la difesa che, pur se in effetti è stato il reparto che nella passata stagione ha contribuito in maniera determinante a costruire i successi della squadra di Allegri, comincia a sentire il peso degli anni.

Tra gli attuali disponibili in casa rossonera, a parte Mexes che non ha ancora recuperato dall’infortunio, vi sono Nesta e Mario Yepes, giocatori di sicuro affidamento, che cominciano ad avere una età non più tanto verde. A 35 anni suonati, la rapidità e la lucidità non sono più quelle di una volta. Al momento, come giovani, vi sono Abate e Thiago Silva, due difensori che molte squadre invidiano al Milan, ma che da soli non bastano a garantire la solidità di un reparto che, come già detto, l’anno scorso è stato il migliore del campionato.
Poi, andando avanti con gli anni, è più facile incappare in quale accidente muscolare, per cui Galliani si sta già preoccupando di trovare qualche nuova pedina di qualità che possa tornare utile ad Allegri, eventualmente già da gennaio.

Tra i nomi per la difesa spicca quello di Fabio Coentrao, giovane terzino portoghese in forza al Real Madrid, fortemente voluto da Jasè Mourinho, tanto che il club lo ha pagato una cifra intorno ai 30 milioni di €. Il pupillo dello Special One, non si sta mettendo in evidenza in questo inizio di stagione e quindi, nonostante la volontà dell’allenatore, potrebbe anche essere messo sul mercato e, in quel caso, il Milan sarebbe pronto a fare la sua mossa per cercare di aggiudicarselo.
Un altro giocatore che Galliani segue con interesse è Eric Abidal del Barcellona, con contratto in scadenza nel 2012, che potrebbe non confermare il suo legame con i Blaugrana per altre stagioni, e quindi il Milan sarebbe pronto ad approfittarne.