Quantcast

Calciomercato Milan, ufficiale Aquilani, Flamini ko

Mancava solo l’ufficialità per Alberto Aquilani al Milan: il giocatore è stato confermato oggi come nuovo rinforzo a centrocampo e arriva proprio al momento giusto. Mathieu Flamini, infatti, ha rimediato un infortunio durante l’allenamento e dovrà stare fermo per ben 5 mesi: domani verrà operato al ginocchio e resterà sotto osservazione per qualche settimana per poi cercare di riprendere la condizione. Aquilani, per fortuna di Massimiliano Allegri, può coprire benissimo anche il ruolo del francese potendo agire sia da interditore che da mezzala sinistra: sembra quindi che il Mister X della società rossonera sia stato svelato e si tratti proprio dell’ex giocatore di Roma e Juventus.

Ricordiamo che Aquilani a giugno è risultato essere l’unico giocatore non riscattato dalla società bianconera, fermata dalla cifra troppo alta chiesta dal Liverpool: si trattava di 16 milioni di euro. La società di Via Turati 3 però è riuscita ad ottenere un prezzo più ragionevole: Aquilani arriva in prestito con diritto di riscatto, che diventerà obbligatorio nel momento in cui il giocatore dovesse disputare 25 partite tra campionato e Champions League. Le presenze dovranno essere tutte dal primo minuto, mentre quelle da subentrato verranno calcolate come mezze: una volta compiute queste presenze il riscatto dovrà esercitato per la cifra di 6 milioni da dilazionare in 3 anni.