Quantcast

Calciomercato Napoli: ecco che spunta Borriello

Il calciomercato del Napoli  si arricchisce di un altro nome, di peso senza dubbio, per il reparto offensivo. Si tratta di Borriello che, ormai messo in tribuna più che in panchina, da Luis Enrique, sta vivendo una stagione difficile.
Eppure, poco prima della fine del mercato estivo, lo stesso allenatore dei giallorossi aveva assicurato l’attaccante circa il suo utilizzo. Gli aveva detto che per lui Marco era un giocatore importante e che la società contava su di lui. Molte parole e pochi fatti, visto che Borriello il campo lo ha potuto osservare solo da lontano. In pratica, è scivolato ai margini di quella squadra per la quale a fine mercato aveva anche rifiutato delle proposte interessanti.

Ma il calcio è fatto così. Oggi sull’altare e domani nella polvere, e viceversa. Il Napoli, dal canto suo, che di attaccanti ne ha effettivamente bisogno, viste le deludenti prestazioni di Pandev, sembra essersi interessato a Borriello, anche se, in effetti, si tratta di un giocatore di origini napoletane e, quindi, non tanto gradito da De Laurentiis, che ritiene i campani poco adatti al Napoli. Ma nella squadra di Mazzarri vi è già una eccezione, il capitano Cannavaro, che è uno dei pilastri della difesa, e non è detto quindi che anche un secondo napoletano non possa far bene.

Il Napoli, e il suo pubblico, sarebbe proprio la piazza giusta per rivitalizzare un centravanti che è stato uno dei migliori centravanti italiani, un nazionale, uno capace di fare reparto da solo e quindi in grado di sostituire all’occorrenza uno dei tre “tenori”.
Borriello è seguito anche dall’Inter e dal PSG, il club pigliatutto in Europa, ma sembra di capire che il buon Marco non si lascerebbe irretire dalle sirene straniere e preferirebbe di gran lunga la destinazione azzurra.
Staremo a vedere. Certo è che Borriello, a gennaio, lascerà la Roma.