Quantcast

Capodanno 2017, città blindate e misure di sicurezza straordinarie

I festeggiamenti per il nuovo anno saranno all’insegna della sicurezza. Nelle più grandi città del mondo è scattato l’allarme antiterrorismo. Si mantiene alta l’attenzione su obiettivi sensibili come centri commerciali, luoghi pubblici frequentati e spazi destinati ad eventi e concerti.

Città blindate per Capodanno 2017- fonte internazionale.it

Dopo la strage al mercatino di Natale di Berlino, nessuno luogo può dirsi sicuro. Quest’ultimo attentato ha generato prevedibili ripercussioni in tutte le più grandi città europee, spingendo all’incremento delle misure di sicurezza e facendo scattare l’allarme antiterrorismo: agenti in strada, forze dell’ordine su treni e presso le stazioni, cecchini e pattuglie attorno a qualsiasi obiettivo ritenuto sensibile.

A Londra, Scotland Yard ha cambiato i suoi piani di sicurezza nel periodo delle festività: poliziotti armati sulla famosa metro della City, impiego di agenti nelle strade della capitale, forze dell’ordine sui treni e presso le stazioni della Tube.

A Parigi, i servizi di polizia sono totalmente mobilitati in questo fine anno per garantire la sicurezza dei festeggiamenti: poliziotti, gendarmi, militari e sentinelle che pattugliano strade, sedi sensibili e centri strategici in tutta la Francia.

A Madrid, i livelli di guardia sono innalzati soprattutto intorno alla piazza di Puerta del Sol, il cuore della capitale in cui la folla si riunisce per aspettare gli ultimi rintocchi della campana del palazzo della posta. Sicurezza e agenti supplementari sono previsti anche per la tradizionale Cavalcata dei Re Magi del 5 gennaio.

A Roma, l’impegno per la sicurezza prevede cecchini e pattuglie per i luoghi di maggior interesse e fioriere di cemento antisfondamento attorno ai luoghi dei festeggiamenti. Anche se non vi sono specifiche informazioni di rischio, i luoghi in cui è scattato l’allarme antiterrorismo in quest’occasione sono Colosseo, Circo Massimo e diversi punti del Tevere.

A Milano, i controlli di sicurezza e il dislocamento degli agenti di polizia sono concentrati in piazza Duomo (sede principale dei festeggiamenti), Palazzo Reale e tutti i maggiori punti di viabilità intorno a questi luoghi e alle stazioni.

A Napoli, il Capodanno 2017 sarà all’insegna delle misure di sicurezza straordinarie. Le forze dell’ordine saranno concentrate nei perimetri delle aeree dei festeggiamenti, vicino ai grandi alberghi, su tutto il Lungomare e a piazza del Plebiscito.