Quantcast

Carl Nassib è gay: il coming out del primo giocatore nella storia del football americano

Carl Nassib è gay. Il coming out del primo giocatore nella storia del football americano a dichiarare la sua omosessualità sta facendo rapidamente il giro del mondo e del web. Il 28enne giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di defensive end per i Las Vegas Raiders della National Football League è figlio di Mary e Gilbert Nassib. Suo padre giocava a football all’Università del Delaware. Ha quattro fratelli, tra cui due fratelli, John e Ryan, e due sorelle, Carey e Paige. Ryan, che ha tre anni in più, ha giocato a football al college per la Syracuse University ed è stato un quarterback nella NFL ed è attualmente un free agent.

Ieri Carl Nassib ha fatto coming out mediante un video condiviso con i suoi follower di Instagram. Ha annunciato di essere gay e di averlo voluto dichiarare già da tempo. Ora si sente a suo agio a farlo.

“Come state ragazzi? Volevo prendere un momento per dirvi che sono gay – ha esordito il noto giocatore di football americano -. Volevo farlo da un po’ di tempo, ma adesso sono a mio agio nel dirlo pubblicamente. Ho una bella vita e sono fortunato. ho una famiglia meravigliosa e degli amici straordinari. Sono una persona privata e spero mi crediate quando dico che non faccio questo video per visibilità. Penso solo che la rappresentanza e la visibilità siano molto importanti”.

Per poi aggiungere: “Mi auguro che un un giorno video come questi e tutto il processo del coming out non siano più necessari. Fino ad allora, però, farò la mia parte per aiutare la società ad essere più aperta e a non discriminare nessuno. Inizierò facendo la mia parte e donando 100.000 dollari al progetto Trevor. Sono un’organizzazione incredibile che si occupa di prevenzione al suicidio di persone LGBT”. Per poi concludere: “Non conosco tutta la storia che c’è dietro la nostra coraggiosa comunità Lgbtq, ma non vedo l’ora di impararla e di aiutare a continuare a combattere per l’uguaglianza e per l’inclusione”.

Anche il profilo ufficiale dell’NFL ha condiviso il video di Carl Nassib: “Carl Nassib ha annunciato oggi di essere gay. Ha anche rivelato che donerà 100.000$ al Trevor Project, un’organizzazione per la prevenzione del suicidio per i giovani LGBTQ. La famiglia della NFL è orgogliosa di te, Carl“.

Congratulazioni Carl anche da parte della nostra redazione. Auguri!