Quantcast

Caterina Balivo denunciata per diffamazione: lite con un paparazzo in tribunale

Caterina Balivo è stata denunciata per diffamazione dall’associazione Confestetica poiché durante la puntata del programma tv di Raiuno Porta a Porta del 12 febbraio 2009 aveva dichiarato: “Tutte, tutte, quasi tutte le estetiste fanno uso di siringhe per praticare i trattamenti chirurgici estetici… Io, le vedo che le usano… io le vedo!”. Dichiarazioni che sono state considerate offensive per la categoria estetisti e l’associazione Confestetica l’ha querelata. Il 9 giugno scorso Caterina Balivo si è presentata in tribunale per chiarire la sua posizione.

Caterina Balivo - Foto: Facebook
Caterina Balivo – Foto: Facebook

“Non era mia intenzione offendere un’associazione importante – ha spiegato la conduttrice tv di Detto Fatto Caterina Balivo al giudice – La frase, inoltre, era rivolta alle donne che ne fanno uso e non a chi pratica i ritocchi estetici. Come donna sono contro la chirurgia estetica, ma non volevo offendere nessuno né tantomeno l’associazione Confestetica, perché proprio io utilizzo con quotidianità le estetiste”.

Dopo l’udienza, la star tv avrebbe avuto un duro scontro con un paparazzo che stava realizzando alcuni scatti. La presentatrice Rai avrebbe cercato di sottrargli la macchina fotografica e il paparazzo avrebbe poi sporto denuncia ai carabinieri. Nuovi guai in vista per la bella Caterina!