Quantcast

César, Moretti e Sorrentino candidati

Forse non ne avete mai sentito parlare, ma i premi César sono definiti come gli “Oscar francesi”, e quest’anno sembra che siano apprezzati in particolar modo i film italiani. Nanni Moretti e Paolo Sorrentino sono infatti nella rosa dei candidati.

Sorrentino e Moretti - Fonte: repubblica.it
Sorrentino e Moretti – Fonte: repubblica.it

Doppia candidatura per l’Italia dunque, con Mia madre di Nanni Moretti e Youth di Paolo Sorrentino, per la categoria miglior film straniero. Nella stessa categoria concorrono Birdman di Alejandro Gonzalez Inarritu, l’ungherese Son of Saul di Laszlo Nemes, Je Suis Mort Mais J’Ai Des Amis di Guillaume and Stephane Malandrin, l’iraniano Taxi di Jafar Panahi, il belga The Brand New Testament di Jaco Van Dormael.

Mia Madre è il film più recente di Nanni Moretti, da lui diretto e interpretato, già in concorso all’ultimo Festival di Cannes. La protagonista è Margherita Buy, regista in crisi tra carriera e vita privata, mentre assiste la propria madre (Giulia Lazzarini), ormai malata terminale. Youth – La Giovinezza è la storia dell’amicizia fra due artisti avanti con l’età. I protagonisti sono Michael Caine, ovvero Fred, un compositore e direttore d’orchestra in pensione, mentre Harvey Keitel è Mick, un regista ancora in attività. Tutti i personaggi si interrogano sul futuro, sullo sfondo di un albergo di lusso immerso nella natura.

La 41esima cerimonia dei César si terrà il 26 febbraio 2016 al Chatelet Theatre di Parigi; durante la cerimonia sarà consegnato un premio alla carriera a Michael Douglas. Il trionfatore della scorsa edizione fu Aberrahmane Sissako con Timbuktu.