Quantcast

Champions League: il Milan ferma il Barcellona

Milan Barcellona Champions League

Doveva essere una partita più che spettacolare ed invece il match tra Milan e Barcellona non è andato oltre lo 0-0. Un risultato per che fa ben sperare la squadra rossonera, che a questo punto al Camp Nou può puntare su due risultati: vincere o pareggiare. Una partita tutto sommato al di sotto delle aspettative, la squadra di Allegri si è limitata a fermare il Barcellona, anche se qualche occasione da gol è arrivata.

I blaugrana possono sicuramente recriminare per un rigore nettissimo non dato nel primo tempo, ma per il resto la difesa rossonera se l’è cavata più che egregiamente. Un primo tempo dove è emersa la supremazia di palleggio degli spagnoli, il Milan insomma ha fatto ben poco, anche se a pochi minuti dall’inizio ha avuto un’occasione ghiottissima Robinho, ma il brasiliano come al solito ha sbagliato. Nella ripresa invece la partita è stata più soporifera, il Barcellona solo nel finale ha tentato di fare qualche azione interessante, ma la difesa rossonera ha ben retto l’urto.

Guardiola si è lamentato tantissimo del campo, ora il suo Barcellona dovrà solo vincere al Camp Nou, la qualificazione insomma è più che aperta. Allegri dal canto suo si è dimostrato ottimista, crede che la sua squadra abbia giocato bene e potrà giocersela alla pari con i blaugrana nel match di ritorno tra poco più di cinque giorni. Più nervoso ed amareggiato è sembrato invece il presidente Berlusconi che non è stato molto contento dell’atteggiamento dei suoi uomini, troppo remissivi. Il Milan comunque può ben sperare per il ritorno.