Quantcast

Chi è la donna più sexy del pianeta?

Ogni anno la rivista di costume Esquire decreta chi è la donna più sensuale dell’universo. Nel passato sono state ‘elette’ tante bellezze ma quest’anno lo scettro è andato ad Emilia Clarke, già nota al grande pubblico per la sua interpretazione della regina Daenerys Thargarien nella serie tv culto Il Trono di Spade e attualmente impegnata in tante pellicole che stanno uscendo in questi giorni in tutto il mondo.

Emilia Clarke - Fonte: larepubblica.it
Emilia Clarke – Fonte: larepubblica.it

Qualche mese fa, la Clarke era stata incoronata donna dell’anno nientemeno che dalla rivista maschile per eccellenza, GQ, e ora un’altra rivista che si diverte a stilare queste classifiche l’ha elevata a donna più desiderabile del 2015. La ragione, secondo i giornalisti di Esquire, va ricercata nel ‘meraviglioso e stupefacente equilibrio’ che la donna sa mostrare nella vita professionale e nelle vicende private, dote che sembra essere ricercata da chi redige le classifiche mondiali di questo tipo.

Emilia Clarke, londinese doc nata nel 1986, è stata chiamata a ricoprire uno dei ruoli chiave de Il Trono di Spade fin dalla prima serie: la regina Daenerys, madre dei draghi e liberatrice degli schiavi. La sua figura nella serie tv è molto diversa da come l’attrice si presenta nella normalità, perché è truccata con una lunga parrucca di capelli biondi che fanno non poco effetto abbinati alle sue scure sopracciglia. Materna ma audace, spietata quando serve e decisa a conquistare tutti i regni in mano agli schiavisti, Daenerys incarna il simbolo della libertà e del potere che arriva dal basso. Naturalezza, determinazione, dolcezza e ruvidezza sono le doti che traspaiono dalla sua interpretazione nella serie tv più amata di sempre, le quali le hanno valso tante opportunità lavorative nel corso degli ultimi anni. Emilia Clarke è stata infatti chiamata ad interpretare un ruolo da protagonista nel nuovo Terminator: Genisys, attesissimo capitolo della saga con Arnold Schwarzenegger, dove interpreta Sarah Connor.

Sull’ultima rivista di Esquire, Emilia Clarke ha quindi ringraziato per il premio, ha concesso una lunga intervista dove si è raccontata e si è fatta ritrarre dal fotografo delle star Vincent Peters. L’intervista si è rivelata decisamente ironica, in quanto la Clarke ha affermato di non essersi minimamente preparata per la parte della regina dei draghi e di non avere letto nemmeno uno dei libri di Martin dai quali è tratta la saga. Con una buona dose di ironia si è presentata al provino, affermando che stavano cercando un’attrice bionda, alta e sinuosa, lei poteva proporsi come bassa, rotondina e anche castana. Poi tutto è filato liscio e ora Emilia può godersi il suo galattico e meritato successo di donna più sexy del pianeta.