Quantcast

Chiesa Cattolica americana nella bufera, ex sacerdote di Lincoln rivela: “Festini gay, alcol e fumo nel seminario”

Chiesa Cattolica americana nella bufera. Un ex sacerdote di Lincoln, Peter Mitchell, ha rivelato in un articolo pubblicato su TheAmericanConservative.com che si svolgevano festini gay a base dialcol e fumo nel seminario conservatore.

Peter Mitchell era entrato nel seminario conservatore di Lincoln a 20 anni nel 1994, sotto il vescovo Fabian Bruskewitz, per poi essere ordinato sacerdote nel 1999, tornando allo stato laico nel 2017.

Mitchell ha rivelato che è “un ambiente in cui l’omosessualità imperversa e i sacerdoti attivamente gay si proteggono e si promuovono tra loro”. Ha inoltre dichiarato che il Monsignor Leonard Kalin aveva l’abitudine di fare passeggiate con singoli seminaristi che poi erano invitati ad aiutarlo a farsi una doccia. I seminaristi favoriti e “intimi amici” di Kalin sarebbero poi diventati potenti nella diocesi.

La diocesi di Lincoln ha dichiarato a CatholicNewsAgency.com di essere a conoscenza di rapporti passati su condotte contrarie alla prudenza e alla legge morale e di aver affrontato i presunti casi di cattiva condotta omosessuale direttamente con l’ex direttore alle vocazioni, Monsignor Leonard Kalin.