Arriva al cinema Appuntamento al parco, il film ispirato al “senzatetto più ricco di Londra”

Il 14 settembre segna l’uscita nelle sale cinematografiche di Appuntamento al parco, il film di Joel Hopkins ispirato alla storia di Harry Hallowes, il proprietario di una costruzione issata con travi e coperte al confine con il parco di Hampstead Healt.

Arriva al cinema Appuntamento al parco, il film ispirato al “senzatetto più ricco di Londra”- foto cineblog.it

La pellicola non sconfina nel resoconto della vita del clochard ma si muove dalla singolare battaglia legale per il riconoscimento della proprietà occupata per quasi trent’anni per celebrare il modello di una vita semplice, un’esistenza in cui non servono acqua corrente ed elettricità per sentirsi vivi.

L’intrico di travi dove Donald sceglie di vivere viene preso di mira da un gruppo di speculatori edilizi: non c’è spazio per quel simbolo di povertà nel sobborgo benestante! Per fortuna ad aiutarlo ci sarà Emily, una donna che abita in un appartamento invaso di solleciti da pagare sul limitare del parco  e che conduce un’esistenza priva di significato.

La difesa ancorata della capanna fatiscente e il crescente desiderio di una seconda possibilità costituiscono le basi del legame che pian piano nasce tra loro, nonostante la profonda diversità.

Diane Keaton e Brendan Gleeson daranno vita a una strana “coppia”, il punto di forza di Appuntamento al parco, ispirato alla battaglia di quello che fu definito dai media il “senzatetto più ricco di Londra”.