Avengers: Endgame avrà un tono diverso da Infinity War

Ormai il countdown per Avengers: Endgame è iniziato e i fan non vedono l’ora di vedere l’ultimo capitolo a partire dal 24 aprile. Joe Russo ha voluto specificare però il tono della pellicola.

Endgame – foto bgr.com

Il co-regista di Avengers: Endgame, Joe Russo , ha voluto anticipare che il film sceneggiato da Stephen Markus e Christopher McFeely sarà molto diverso rispetto a Avengers: Infinity War.

Avengers: Endgame terminerà quella che Kevin Feige, capo della Marvel, ha definito come la Infinity Saga, vale a dire i primi 22 progetti realizzati dagli Studios inaugurata da Iron Man del 2008.

Guardando questo ultimo capitolo nell’ottica del sequel diretto di Avengers: Infinity War, tuttavia, Joe Russo ha promesso che avrà un tono diverso.

A BoxOfficePro, infatti, Russo ha rivelato: “[…] Posso dire che il tono di Endgame sarà unico. Ha un suo animo che è molto diverso da Infinity War e questo è il motivo per cui vanno considerati come due film separati. Ovviamente dobbiamo tenere i film di una trama dipanata in ben 22 film, ma il tono di Endgame sarà profondamente diverso da quello di Infinity War e la storia sarà narrata da un punto di vista diverso”.

“È stato importante per noi in quanto registi separare nella nostra testa questi due film perché non intendevamo ripeterci, e il modo per non girare lo stesso film due volte è cambiare il tono e il punto di vista”, ha concluso il regista.

Myriam