Bond 25: Daniel Craig si è fatto male, ma the show must go on

Anche un agente 007 può farsi male. Daniel Craig si è fatto male sul set giamaicano di Bond 25 durante una scena di azione, ma la produzione ha confermato che la pellicola non subirà ritardi.

Daniel Craig- foto newsbomb.gr

Daniel Craig è uno di quegli interpreti che non vogliono stuntmen quando girano un film action, eppure questa volta non tutto è andato per il meglio.

Il protagonista dell’ultimo Bond diretto da Cary Funukaga si è infortunato alla caviglia e dovrà sottoporsi un piccolo intervento per fare ritorno al suo ruolo di agente 007.

Non è la prima volta accade. L’attore perse due denti mentre girava il capitolo Casino Royale, ha visto saltare la punta di un dito in Quantum of Solace ed ebbe problemi al ginocchio in Spectre.

Sull’account Twitter del film si legge: “Daniel Craig sarà operato alla caviglia a causa di una ferita durante le riprese in Giamaica. La produzione andrà avanti, mentre Craig sarà in convalescenza per due settimane”.

Questo significa che le riprese di Bond 25 andranno avanti per rispettare la release della pellicola prevista per l’8 aprile 2020.

Myriam