Chris Tucker conferma Rush Hour 4

L’attore di Chris Tucker si è sbilanciato sulla produzione del quarto capitolo di Rush Hour, affermando che la pellicola è in lavorazione.

Chris Tucker e Jackie Chan- foto kiss104fm.com

Nel corso di un’intervista con Winging It, Chris Tucker ha rivelato: “In questi giorni stiamo lavorando su alcuni dettagli della sceneggiatura, e quando la finiremo potremo entrare in produzione. Stiamo cercando di farlo funzionare al meglio. Jackie Chan vuole farlo, io voglio farlo, lo studio vuole farlo, quindi l’unica cosa da fare è impegnarsi perché accada davvero”.

La serie poliziesca aveva visto la luce con Rush Hour – Due Mine Vaganti del 1998 ed era proseguita con Rush Hour 2 – Colpo Grosso Al Drago Rosso del 2001 e Rush Hour 3 – Missione Parigi del 2007.

Il nuovo capitolo del franchise di Rush Hour arriva un po’ a sorpresa, visto che il regista della serie Brett Ratner aveva dichiarato a Vulture nel 2011 che un quarto film “probabilmente non verrà realizzato giacché servirebbero troppi soldi per pagare me, Chris e Jackie”.

Da quel momento in poi, però, la Warner Bros. ha escluso il regista da qualsiasi ulteriore progetto, soprattutto a seguito delle accuse di cattiva condotta sessuale che lo hanno coinvolto.

Nel 2017, poi, Jackie Chan ha negato la correlazione tra l’aspetto economico e la produzione di un quarto, affermando che sia lui che Tucker non volevano semplicemente affrettare le cose: “Negli ultimi sette anni abbiamo cercato di raggiungere un copione che fosse degno di poter diventare un film, e finalmente ci siamo arrivati”.