Cowboy Bebop: Netflix svela il cast della serie live-action

L’anime giapponese del 1998, Cowboy Bebop, tornerà sul piccolo schermo con un adattamento live-action targato Netflix.

Cowboy Bebop- foto e-radio.us

La nuova serie live-action di Cowboy Bebop conterà dieci episodi e racconterà la fuga dei cacciatori di taglie dal proprio passato mentre combattono i criminali più pericolosi del sistema solare.

E, dopo tanti rumors, finalmente Netflix ha svelato il cast della sua serie live action: l’attore di origini coreane Jon Cho vestirà i panni del protagonista Spike Spiegel, l’attrice di The Originals Danielle Pineda sarà Faye Valentine, Mustafa Shakir interpreterà Jet Black mentre Alex Hassell darà il volto al villain Vicious.

Al momento, però, non vi è stata ancora alcuna conferma inerente all’interprete del ruolo di Ed, la piccola hacker.

Il primo episodio del nuovo Cowboy Bebop sarà scritto dall’autore di Thor: Ragnarok Chtistopher Yost e dietro la macchina da presa delle prime due puntate ci sarà Alex Garcia Lopez.

Una versione legata all’originale. Il regista dell’anime degli anni ’90, Shinichirô Watanabe, sarà coinvolto nel live-action come consulente.

Quello che è certo è che il nuovo progetto prodotto da Netflix dovrà misurarsi con un cartone cult di enorme successo: numerosi riconoscimenti, molti manga e diversi lungometraggi animati.

Myriam