Harry Potter: Warner Bros. lavora a un altro film?

Non c’è notizia migliore per i fan di Harry Potter: il maghetto (ormai adulto) potrebbe tornare con l’adattamento cinematografico di Harry Potter e la maledizione dell’erede.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban- foto akspic.com

Secondo il magazine We Got This Covered, infatti, Warner Bros. avrebbe intenzione di investire nuovamente sul franchise originale di Harry Potter.

Al momento Warner Bros. non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, anche se la creatrice J.K. Rowling ha pubblicato un tweet con l’immagine stilizzata del marchio di Voldemort e un messaggio criptico: “Qualche volta l’oscurità arriva da luoghi inaspettati… #HarryPotter #CursedChild”.

Se tutto dovesse andare in porto allora presto potremmo vedere lo script teatrale di successo che racconta i tentativi dei figli di Harry e Draco (Albus Potter e Scorpios Malfoy) di tornare indietro nel tempo per evitare la morte di Cedric Diggory.

Ovviamente il progetto richiede la partecipazione del cast originale, tra cui Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint e Tom Felton, visto che Harry e i suoi amici saranno impegnati a salvare i loro figli.

Che sia un tentativo della major di riparare al flop de I crimini di Grindelwald? Forse, ma l’eventuale progetto potrà realizzarsi soltanto se gli attori della saga originale saranno disponibili a tornare a Hogwarts.

Myriam