Indiana Jones 5 slitta di un anno e arriverà nelle sale a luglio 2020

Il presidente della Disney Bob Iger lo aveva dichiarato: il mondo di Indiana Jones avrebbe avuto un seguito negli anni avvenire. Se  “Indiana Jones 5” avrebbe dovuto vedere la luce il 19 luglio 2019, ora è certo che il film verrà slittato al 10 luglio 2020.

Indiana Jones 5 slitta di un anno- foto youtube.com

Il quinto capitolo della storia di Indiana Jones  è slittato a un anno dopo la data inizialmente prevista, ma sembra che la regia sarà ancora una volta firmata da Steven Spielberg e il protagonista sarà ancora Harrison Ford. Kathleen Kennedy e Frank Marshall si occuperanno della produzione.

Sembra quindi confermato che l’attore riprenderà il ruolo iconico dell’archeologo amante delle avventure. Steven Spielberg ha chiarito subito che: “Non è certo mia intenzione far vestire i suoi panni a un altro attore, così come tanti attori hanno interpretato Spider-Man o Batman. Ci sarà un solo attore a interpretare Indiana Jones e si tratta di Harrison Ford. Ci sono ancora più avventure da raccontare che film. E finché ce ne saranno, io ho una frusta, un cappello Fedora, una giacca di pelle e un uomo su un cavallo che sa come portare a termine il lavoro”.

Non resta che aspettare per scoprire se le promesse e le buone intenzioni del presidente della Disney e di Spielberg verranno mantenute.

Myriam