La Festa del Cinema di Roma 2019 celebra Greta Garbo

È tutto pronto per la Festa del Cinema di Roma 2019 in scena dal 17 al 27 ottobre e finalmente è stato svelato il poster ufficiale: Greta Garbo in una scena di Il bacio (The Kiss) di Jacques Feyder del 1929.

Greta Garbo nel poster della Festa del Cinema di Roma 2019- foto weiwenku.org

La locandina della 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma che si terrà presso l’Auditorium Parco della Musica ritrae Greta Garbo nel primo film sonoro in cui affianca Conrad Nagel e Anders Randolf.

Antonio Monda, direttore artistico della manifestazione, ha spiegato: “In Viale del Tramonto, la protagonista Norma Desmond rimpiange il cinema muto, in cui non c’era bisogno di dialoghi: ‘Noi avevamo le facce’, dice, ma poi ci ripensa e aggiunge: ‘Solo una l’aveva, la Garbo’. L’immagine scelta per la Festa celebra il volto e la grandezza della divina Garbo, proprio nel suo primo film sonoro The Kiss: è un’immagine piena di mistero e sensualità, che ne celebra il fascino irresistibile e senza tempo”.

Per chi non lo sapesse Greta Garbo è la prima diva della storia del cinema che grazie alla sua femminilità e al suo magnetismo si è guadagnata il soprannome di “divina”.

Il saggista Roland Barthes ha tentato di spiegare in Miti d’oggi le ragioni dell’ingresso di Greta Garbo nell’immaginario comune: “ Greta Garbo appartiene ancora a quel momento del cinema in cui la sola cattura del viso umano provocava nelle folle il massimo turbamento”. Il bacio’ (‘The Kiss’)

Myriam