La serie tv Fantasilandia diventa un film by Blumhouse e Sony Pictures

Blumhouse e Sony Pictures hanno unito le proprie forze per portare sul grande schermo la trasposizione cinematografica di Fantasy Island o Fantasilandia, la serie tv di Aaron Spelling andata in onda dal 1977 al 1984 su ABC per ben sette stagioni.

Fantasilandia- foto macomelosai.it

La serie vedeva i protagonisti Mr. Roarke e Tattoo gestire un’isola dell’Oceano Pacifico sulla quale gli ospiti potevano vivere vacanze da sogno e realizzare le loro fantasia, anche se le ferie dei protagonisti non avevano sempre esiti fortunati.

Il cast originale di Fantasilandia comprendeva l’attore messicano Ricardo Montalban nel ruolo di Mr. Roarke e il francese di origini filippine Hervé Villechaize nei panni Tatoo.

Il tentativo di replicare il successo di Fantasilandia non è una novità se si pensa revival poco fortunato nel 1998 con Malcolm McDowell e Madchen Amick che venne cancellato dopo aver trasmesso appena 13 episodi.

Jeff Wadlow si occuperà della regia di Fantasilandia e scriverà la sceneggiatura in collazione con Chris Roach e Jillian Jacobs mentre Jason Blum si occuperà della produzione e lo stesso Wadlow e Couper Samuelson firmeranno in qualità di produttori esecutivi insieme a Matt Milam per Sony e Ryan Turek per Blumhouse.