L’Inganno, il nuovo film di Sofia Coppola arriva il 21 settembre nei cinema

Esaltazione della perfezione che si abbandona al caos. È questo il filo conduttore che viene fuori dalla featurette de L’Inganno, il film di Sofia Coppola che ha vinto la Palma d’Argento a Cannes per la miglior regia.

L’Inganno, il nuovo film di Sofia Coppola arriva il 21 settembre nei cinema- foto universalpictures.it

Le sale cinematografiche italiane accoglieranno il nuovo film con protagonisti Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning e Colin Farrell il 21 settembre e tutto lascia pensare a una pellicola remake del film diretto da Don Siegel e basato sul romanzo omonimo scritto da Thomas P. Cullinan nel 1966.

Cosa racconta L’Inganno? Durante la Guerra di Successione americana, le studentesse della scuola diretta da Miss Martha proseguono la loro vita ritualizzata da studi, pasti e preghiere protette dalle pareti del Farnsworth Seminary.

La gabbia dorata creata dall’istitutrice crolla quando la guerra irrompe nella loro routine sotto forma di un soldato ferito e bisognoso di ospitalità. La presenza maschile scatena egoismi, tensioni sessuali e rivalità senza precedenti, una caccia alle attenzioni dell’uomo.

Ma, una volta tornato in piedi, il soldato cerca di prendere il controllo della struttura con tutti i benefici che questo comporta.

La maestria della Coppola viene fuori dalle interpretazioni degli attori protagonisti, un crescendo di abissi della psiche umana, auto-repressione e umorismo che invade il giardino fermo del tempo immutato e coglie impreparati la bellezza e l’intimità dei suoi fiori più belli.