Mob Girl: Jennifer Lawrence star del film di Paolo Sorrentino

È ufficiale. Paolo Sorrentino dirigerà Jennifer Lawrence in Mob Girl, l’adattamento cinematografico del romanzo Mob Girl: a woman’s life in the underworld basato su una storia vera raccontata dal premio Pulitzer Teresa Carpenter.

Jennifer Lawrence- foto ocko.tv

Mob Girl porterà sul grande schermo la storia di Arlyne Brickman, una donna mafiosa di New York City diventata informatrice della polizia e testimone chiave nel caso contro la famiglia Colombo nel 1986 .

La donna ha testimoniato contro il gangster Anthony Scarpati, ma non ha voluto partecipare al programma di protezione dei testimoni in quanto lo riteneva “il modo più veloce di farsi ammazzare”.

Paolo Sorrentino dirigerà il progetto su una sceneggiatura scritta a quattro mani da lui e Angelina Burnett.

Il registra premio Oscar, inoltre, produrrà il progetto insieme a Lorenzo Mieli di Wildside e a Jennifer Lawrence e Justine Polsky con la loro casa di produzione Excellent Cadaver.

Il produttore Brad Weston ha dichiarato a proposito di Mob Girl: “Vedere questa storia dal punto di vista di una donna è un modo nuovo ed entusiasmante di raccontare una storia di mafia. Non potremmo immaginare un team più perfetto e stellare di questo, con Jennifer come attrice e Paolo come regista, per portare la forza di Arlyne e la sua prospettiva unica sul grande schermo”.