Netflix si apre all’Oriente con The Wandering Earth

Netflix si è aggiudicato i diritti di distribuzione di uno dei film più proficui al mondo, il colossal fantascientifico cinese The Wandering Earth.

The Wandering Earth- foto rfm.fr

The Wandering Earth è un blockbuster cinese che a due settimane dall’uscita ha incassato mezzo miliardo di dollari ed è diventato il secondo incasso di sempre in Cina.

La piattaforma streaming ha secondo acquisito i diritti di distribuzione della pellicola, anche se non ha reso noti i dettagli dell’accordo e la data di uscita ufficiale.

La manovra di Netflix arriva in concomitanza con lo sviluppo di una serie tv originale in cinese, un chiaro segno dell’apertura verso il mercato orientale.

La pellicola si basa su un racconto di Liu Cixin, il primo scrittore cinese ad aver ricevuto un Hugo Award in ambito fantascientifico.

La storia è incentrata sull’imminente esplosione del sole, un evento che costringe gli essere umani a tentare di salvare la Terra dalla distruzione. La Cina avrà un ruolo chiave nella disperata missione di sopravvivenza.

Che The Wandering Earth possa avere una risonanza mondiale ne è convinto il regista della pellicola, Frant Gwo: “Il pubblico di 190 paesi presto potrà vedere The Wandering Earth su Netflix in 28 lingue diverse. Sono felice che il nostro film possa raggiungere una tale quantità di persone di parti diverse del mondo. Questo è un film cinese creato per il mondo, ed è stato accolto positivamente fin dalla premiere. Siamo molto felici del risultato”.