Rosa Salazar spera ancora nel sequel di Alita: Angelo della Battaglia

Non ci sono ancora notizie riguardo un eventuale sequel di Alita: Angelo della Battaglia, ma Rosa Salazar si è detta pronta a tornare nei panni della cyborg che ha conquistato il pubblico.

Alita: Angelo della Battaglia – foto pantip.com

Alita: Angelo della Battaglia non ha sbancato i botteghini secondo le aspettative (404 milioni di dollari a fronte di un budget da 170 milioni), ma c’è chi ha amato il film di Robert Rodriguez scritto e prodotto da James Cameron basandosi sul manga di Yukito Kishiro.

Ancor oggi non è chiaro se, dopo l’acquisizione di 20th Century Fox, Disney voglia lavorare a un secondo capitolo delle avventure della cyborg interpretata Rosa Salazar, nonostante l’apertura a possibili sequel.

Da parte sua, però, l’attrice statunitense ha confermato il suo desiderio di tornare nei panni di Alita in un eventuale secondo atto.

A SlashFilm, infatti, ha dichiarato: “Io interpreterei Alita finché non muoio. E forse lo farei sul serio, grazie alla performance capture magari ci potrei pure riuscire. Comprate i Blu-ray! Davvero, no, non ho saputo niente su un sequel. Il fatto è che hanno avuto questa fusione pazzesca, c’è gente che avrà un nuovo lavoro, altra gente perderà il suo. Questa storia dell’acquisizione Disney/Fox è così complicata che proprio non è il caso che ora io chiami Alan Horn] e dica: bella fratello, so che avete dei casini, ma che ne dite di Alita 2?”.

Stando alle parole di Rosa Salazar, infatti, tutto potrebbe dipendere dagli incassi della pellicola disponibile in home-video in Dvd, Blu-ray e 4K UHD dal 12 settembre.

Myriam